Lorenzo Inzigneri

Sono laureato in economia politica, ma ho scelto di diventare guida alpina professionista a tempo pieno. Dall’età di tre anni conosco e frequento la montagna ed ho sempre inseguito la mia passione per l’alpinismo e la natura.

Ho raccolto l’entusiasmo respirato in famiglia da generazioni per testimoniare e trasmettere la bellezza della vita in montagna.

La mia gioventù l’ho trascorsa tra gli amici, gli studi e le corse a scalare le Dolomiti e le Alpi, alla ricerca di un nuovo sguardo sul mio mondo interiore. Continuo a farlo, con la solita passione e voglia di scoprire.

Condividere emozioni, pensieri ed esperienze è la chiave del mio mestiere e del mio modo di essere. Salire e scendere le montagne, scalarle o percorrerle con gli sci, sono modi differenti per scoprire e lasciarsi stupire dalla bellezza che c’è lassù.

Comunicare questo sentire e farlo crescere insieme passo dopo passo è la chiave e la ragione della mia scelta di alpinista e di guida alpina.

La montagna aiuta a stare bene, a conoscersi e ad osservarsi da un punto di vista  più ampio. Se si è sinceri.

Sulle montagne, immersi nella natura, è bello correre ed è bello stare fermi. E’ bello ascoltare i silenzi.

Amo insegnare a scalare e a muoversi in sicurezza sulle montagne in tutte le stagioni, rispettando i propri limiti. Mi sento fortunato a poter fare il mestiere che ho scelto e che mi mette a stretto contatto con la semplicità, la gente e l’essenza della natura.